ME-Lì

  • instock
  • 01.LIQU.ML.070.22.

Il nostro liquore a base di radice di liquirizia ed altre erbe officinali. Ha un contenuto alcolico  e un gusto che piace soprattutto ai palati femminili. Sarà merito delle dolci note iniziali che introducono il tipico aroma della liquirizia, in attesa dell’esplosione finale di freschezza sprigionata dagli ingredienti segreti della ricetta. Lo produciamo lavorando la liquirizia attraverso l’infusione in soluzione idroalcolica. Dopo aver ottenuto la cosiddetta “pasta”, la misceliamo con una percentuale di infusi di altre erbe aromatiche officinali. Ottimo a fine pasto, servito con ghiaccio o versato su qualche pallina di morbido gelato.  

Gradazione Formato
22 % vol. 70 cl
 

Price
19,00 

Descrizione

Ha il colore classico e impenetrabile della liquirizia pura.
Le narici sentono note speziate, intense e aromatiche.
In bocca è cremoso, piacevolmente dolce e con un finale sorprendentemente fresco e pulito.

Tags

Il nome liquirizia deriva da due parole greche: “glykys” che significa dolce e “rhiza” che sta per radice.La liquirizia era una pianta importante nell’antico Egitto, in Assiria e in Cina, era già nota nell’antica medicina greca ma solo nel XV secolo è stata introdotta dai frati domenicani in Europa.
Come risulta dal primo erbario cinese, in Asia la liquirizia è utilizzata da circa 5.000 anni ed è una delle piante più importanti.
In Italia fu solo dopo il 1930 che la liquirizia trovò il suo posto nel mercato dolciario sotto forma di pastiglia acquistabile in pasticceria o in tabaccheria (per le proprietà antiinfiammatorie utili alla gola dei fumatori).
Il liquore di liquirizia è molto diffuso in Calabria (regione in cui tra l’altro c’è la più alta produzione di liquirizia a livello italiano)