AMANDOLA NEBBIOLO DA BAROLO

  • instock
  • 01.GINB.AM.070.42.

La otteniamo da una rigorosa selezione di vinacce raccolte da piccoli produttori operanti nella zona del Nebbiolo da Barolo. Abbiamo stretto un patto: le vinacce vanno lasciate sgrondare senza pressatura. In questo modo possiamo iniziare la distillazione partendo da una materia prima ricchissima di succhi e aromi. La lavorazione nel nostro alambicco in rame discontinuo a vapore conferisce alla grappa un tessuto elegante, nobilitato dalla permanenza in barriques di Rovere di Allier e Limousin per un tempo compreso fra 24 e 30 mesi.  

Gradazione Formato
42 % vol. 70 cl
 

Price
37,00  33,00 

Descrizione

Il suo colore è ambrato con riflessi dorati.
Ha un profumo di grande complessità che sprigiona ricordi di legno di sandalo, confettura e mosto cotto.
Si aggiungono poi lievi note di torrefazione, spezie orientali e tabacco da pipa.
In bocca libera un gusto caldo, morbido, armonico.
Chiudendo gli occhi viene da pensare alla frutta essiccata.
Sul fondo lascia una piacevole nota piccante di pepe verde e rosso.

Tags

Le uve di nebbiolo hanno un profumo intenso e persistente, complesso con note fruttate e floreali come viola e vaniglia o note terziarie come goudron e spezie.
Sono composte da componenti dure (come i Sali, gli acidi, o i tannini) molto ben equilibrate agli elementi morbidi (alcoli) che permettono di creare un prodotto intenso e persistente ma allo stesso molto elegante.
I comuni di coltivazione di queste uve sono molteplici e il prodotto varia a volte con grandi differenze a seconda della tipologia del suolo: si passa da vini molto strutturati a vini più morbidi e fruttati.
Il Nebbiolo viene coltivato nella zona del Barolo da tempo immemorabile, ma è grazie alla caparbietà di Camillo Benso Conte di Cavour e di Giulia Colbert Falletti, ultima marchesa di Barolo, che si cominciò a produrre, a metà dell’Ottocento un vino eccezionalmente ricco ed armonioso.